Ciclabile via B. Tisi da Garofolo

Schermata del 2016-09-05 18-07-02.png

Lunghezza: 1000 metri circa. Illuminata dai lampioni della strada.

Descrizione: La ciclabile di via Benvenuto Tisi da Garofolo si sviluppa a lato strada su doppia corsia propria ricavata da un ampio marciapiede. Essendo piuttosto lunga presenta un aspetto diversificato anche se l’impostazione è di base simile.

Omologazione normativa: Il percorso è in gran parte corretto sia per la segnaletica orizzontale che per quella verticale il che lo identifica come pista ciclabile esclusiva per i ciclisti (art.122 c.9 let.c REG). Purtroppo presenta diverse criticità legate principalmente alle intersezioni e all’evoluzione che ha avuto la viabilità. Andremo ad analizzarla in modo sistematico per tratti:

20151005_102837


t
ratto retro INPS: si sviluppa integralmente su tutto il marciapiede in sampietrino pesantemente sconnesso, inoltre presenta una curva a gomito pericolosa. I ciclisti preferiscono attraversare l’ampio piazzale Cervi ignorando questo tratto. Inoltre l’attraversamento di raccordo tra il retro INPS e il resto della ciclabile non è segnalato a terra al punto da pensare che siano due tratti di due percorsi distinti.


tratto fino alla rotatoria con viale Gramsci: in questo tratto sono presenti ben 4 attraversamenti su strade che si inseriscono sulla principale e sono tutti correttamente segnalati, addirittura con la colorazione rossa per l’asfalto! Purtroppo l’intersezione essendo molto diretta presenta dei punti cechi per gli automobilisti rendendo estremamente pericoloso l’attraversamento per i ciclisti (aumentando il rischio di 11 volte rispetto ad un attraversamento senza ciclabile (Cantone di Berna. “Aménagements à l’usage des deux rues. Recommandations” Direction des travaux publics 1990)). Sarebbe opportuno rivedere gli attraversamenti disassandoli, come nell’esempio in foto.imagesrotatoria su viale Gramsci: qui ci troviamo di fronte ad un grosso problema. Con la realizzazione della rotatoria si è completamente ignorato la presenza di una ciclabile che la avrebbe attraversata preferendo la scellerata soluzione di interrompere la ciclabile e lasciare al ciclista la scelta del proprio destino senza pensare di garantire la continuità del percorso come previsto dal codice (Rif. art.146 REG).Schermata del 2016-09-05 18-56-11.png

da viale Gramsci a via della Costituzione: anche questo tratto presenta molti attraversamenti, ben 4, con le medesime problematiche evidenziate sopra. Inoltre l’inserimento da via della Costituzione non è affatto agevole poichè presenta un gradino e non sono presenti attraversamenti o segnaletica che ne favoriscano l’accesso.

Schermata del 2016-09-05 19-04-58.png

Manutenzione: La ciclabile è i buono stato anche se la segnaletica orizzontale sta sbiadendo e quella verticale in alcuni tratti è a terra. Inoltre il manto presenta delle cunette dovute alle radici degli alberi e nel tratto retro INPS i sampietrini sono in alcuni punti divelti.

Organicità con la viabilità: Tranne che con l’intersezione con la ciclabile del Tintoretto, la ciclabile in oggetto è sconnessa dal resto della rete ciclabile. In particolare in prossimità di piazzale Cervi potrebbe connettersi con la ciclabile di Viale Marconi (distante 30 metri) e con la ciclabile di Viale Porta Adige (distante 50 metri) ma mancano completamente i collegamenti necessari. Inoltre all’altezza della rotatoria su viale Gramsci dista 100 metri dalla disastrata ciclabile di Viale Europa/Alfieri ma con il rifacimento della zona è stata completamente cancellata la possibilità di un collegamento tra i percorsi.

Schermata del 2016-09-05 23-30-19Schermata del 2016-09-05 23-29-58

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...